Impianti FER: fino al 31 dicembre 2019, tutti gli installatori abilitati DM 37/08, sono in regola!

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nella riunione del 22 dicembre 2016, ha approvato le linee guida per l’adozione di uno standard formativo per l’attività di installazione e manutenzione straordinaria di impianti energetici alimentati da fonti rinnovabili (FER).

Il documento è stato trasmesso dal Segretario Generale della stessa Conferenza delle Regioni a tutti i presidenti delle Regioni e delle Province autonome.

L’aggiornamento è obbligatorio, a norma del comma I, lett. f dell’allegato 4 al D.Lgs. 3 marzo 2011 n. 28.

Pertanto, coloro che hanno conseguito la qualificazione di cui all’art. 15, comma 1 del D.Lgs. 28/2011, sono tenuti a partecipare ad attività formative di aggiornamento ogni 3 anni.

La durata minima dell’aggiornamento è pari a 16 ore, La frequenza del corso è obbligatoria al 100% ed al termine viene rilasciato un attestato secondo le disposizioni di ciascuna Regione.

Tutte le attività formative di aggiornamento realizzate dal 1°agosto 2013 assolvono gli obblighi formativi fino al 31/12/2019.  (vedi…. www.regioni.it)

Quindi per mantenere i Requisiti Professionali relativi alle FER, il Responsabile Tecnico dovrà effettuare un corso di 16 ore, entro 31 dicembre 2019,

FA:RE: srl in collaborazione con Enti di formazione accreditati proporrà i percorsi formativi definiti dalle “Linee guida per uno standard formativo per l’attività di installazione e manutenzione straordinaria di impianti energetici alimentati da fonti rinnovabili (Fer)- ai sensi D.Lgs.28/2011”

Doc_Conferenza. 2017-01-04 _Linee-guida-Istallatori-FER

Se desiderate ricevere ulteriori informazioni in merito, contattateci allo 049/618164